/ News

SCHUBERTH si conferma vincitore: il premio „MOTORRAD Best Brand “va nuovamente a Magdeburgo

Per la 13a volta di seguito i lettori di MOTORRAD, la più grande rivista di motociclismo d’Europa, hanno eletto il produttore di caschi SCHUBERTH a miglior marchio.

„Ce l’abbiamo fatta! “. Jan-Christian Becker è entusiasta ed orgoglioso. Il 12 marzo 2018 l’amministratore delegato del gruppo SCHUBERTH dovrebbe nuovamente ricevere in consegna il premio „Best Brand “. In occasione delle premiazioni „Motocicletta dell’anno 2018“ da parte dei lettori al teatro Renitenztheater di Stoccarda: „La 13a vittoria di seguito – un sentito grazie a tutti coloro che hanno votato a favore di SCHUBERTH. La fiducia dei lettori della rivista MOTORRAD ci onora.“

Dagli inizi delle votazioni dei „Best Brands “da parte dei lettori, avvenuto 13 anni or sono, SCHUBERTH è sempre stato il vincitore nella categoria „caschi “. Questa volta hanno partecipato alla votazione circa 51.500 lettori della rivista MOTORRAD. Alla domanda di quali marchi siano particolarmente convinti, il 61,6 percento ha votato a favore di SCHUBERTH. Con questo il consueto vincitore di Magdeburgo ottiene per la sesta volta di seguito un risultato superiore al 60 percento.

Soltanto una settimana prima della vincita del 13° trofeo „Best Brand “, SCHUBERTH ha vinto anche nel grande test di confronto dei caschi 2018 della rivista MOTORRAD (Edizione 06/2018). Il casco integrale R2, con il sistema di comunicazione SC1 integrato, si è imposto contro nove concorrenti dopo lunghi test pratici e di laboratorio.

Nel 2018 SCHUBERTH percorre anche nel settore del design le vie che indicano la direzione da seguire. A partire da questa stagione ci sarà la disponibilità tra 48 nuove grafiche. I clienti avranno la possibilità di scelta complessivamente tra 115 grafiche e variazioni di colore. Ma il fulcro continuerà ad essere l’ulteriore sviluppo tecnologico. Nelle prossime settimane SCHUBERTH presenterà sul mercato contemporaneamente due novità: con l’R2 CARBON SCHUBERTH sposta i confini del tecnicamente fattibile. Sarà infatti il primo casco al mondo che unisce una calotta in carbonio con un sistema di comunicazione integrato. E con l’O1 il marchio rimetterà in discussione il segmento dei caschi Jet. Grazie alle marcate grafiche - create dall’agenzia di design KISKA – l‘O1 ridefinisce l’idea di un nuovo casco Jet.