Fallback

Una talentuosa nuova leva
Gabriel Noderer, Junior, European Junior Cup

COME SEI DIVENTATO UN MOTOCICLISTA PROFESSIONISTA?

In realtà sono approdato nel mondo delle corse motociclistiche relativamente tardi. Per prima cosa ho partecipato a un corso per principianti organizzato da ADAC Nordbayern quando avevo 11 anni. Si trattava di un regalo di compleanno da parte dei miei genitori. L'anno seguente, quindi a 12 anni, ho disputato la mia prima stagione nell'ADAC Mini Bike Cup. Avendo avuto uno sviluppo sopra la media nel corso del secondo anno, sono poi passato alla categoria superiore, l'ADAC Junior Cup. Nel 2013 mi sono battuto per il titolo e alla fine della stagione mi sono classificato terzo nel campionato. Dato che ero relativamente alto abbiamo deciso di passare a una classe maggiore. Dopo due anni molto proficui, in cui ho potuto fare molta esperienza con mezzi di grossa cilindrata, ora entreremo a far parte della serie junior del Campionato Mondiale FIM Superbike. La European Junior Cup rappresenta per noi la sfida più grande.

COME TI PREPARI?

Prima della corsa mi concentro nel modo migliore possibile su quello che mi appresto a fare, considerando tutte le fasi specifiche. Perciò prima di ogni gara ascolto della musica motivazionale, così nulla può disturbare la mia concentrazione.

SCHUBERTH si contraddistingue per l'eccellente calzata e l'ottima aerodinamica.

QUALI SONO LE TUE ESIGENZE PER QUANTO RIGUARDA L’EQUIPAGGIAMENTO?

Per quanto riguarda il mio equipaggiamento, la cosa importante è che mi ci senta a mio agio e che mi protegga in modo ottimale in caso di cadute. La qualità dell'equipaggiamento è fondamentale. Per la moto mi affido ai miei meccanici, che si assicurano che potrò prendere parte alla corsa senza incappare in problemi tecnici. Sotto questo aspetto abbiamo creato un buon rapporto di fiducia durante lo scorso anno.

QUALI SONO LE CARATTERISTICHE DI UN BUON CASCO?

Un buon casco è l'elemento più importante dell'intero equipaggiamento di un motociclista in quanto è proprio attraverso il casco che si guarda la pista. Una calzata adeguata, il peso ideale, il campo visivo, l'aerodinamica e l'aerazione sono gli aspetti che caratterizzano un buon casco.

PERCHÉ TI AFFIDI A SCHUBERTH ?

SCHUBERTH si contraddistingue per l'eccellente calzata e l'ottima aerodinamica. Sin dalla prima volta che ho provato il casco SR di Schubert sono stato assolutamente convinto della validità del prodotto. Si adatta perfettamente alla testa ed è realizzato in modo estremamente aerodinamico. Inoltre offre un campo visivo ottimale e risulta molto leggero.

QUALI SONO I TUOI OBIETTIVI PERSONALI PER QUESTA STAGIONE?

Quello che conta per me quest'anno è imparare a conoscere tutti i circuiti SBK al più presto e anche correre con la nuova moto il più veloce possibile. A tal proposito spero di poter ottenere il maggior numero di punti che si possano guadagnare.

HAI QUALCHE BUON CONSIGLIO PER LE PERSONE CHE AMANO ANDARE VELO-CE?

A tutti coloro che vogliono correre a gran velocità in moto dico questo: assicuratevi di possedere l'equipaggiamento giusto, che la vostra moto sia in condizioni perfette e cercate di avvicinarvi a raggiungere il limite progressivamente e senza forzare la mano.

Fallback

IT'S ALL ABOUT PERFORMANCE.

SCHUBERTH SR2
Schuberth Logo