Il nuovo SCHUBERTH SR2 supera già il secondo test per caschi sportivi

La rivista motociclistica tedesca PS e l'ente tedesco per il collaudo tecnico periodico TÜV Rheinland hanno testato in comune undici attuali caschi sportivi. Il nuovissimo SCHUBERTH SR2 ha raggiunto in questo test impegnativo risultati al top relativamente a pressoché tutti i criteri ed è stato eletto ad inequivocabile vincitore del test.

È già quasi tradizione che i test sui caschi con vittorie e giudizi favorevoli per i caschi SCHUBERTH vadano di pari passo. Ma che un nuovissimo casco SCHUBERTH come l‘SR2, immediatamente dopo essere stato introdotto sul mercato, risulti vincitore in due test di confronto succedutisi in breve tempo, è una novità anche per il produttore di caschi del Magdeburgo. Alla vittoria contro la concorrenza affermata nel test della più grande rivista di motociclismo europea, MOTORRAD, segue ora una vittoria ancora più chiara dell’SR2 nel test di PS, la rivista per la “guida motociclistica sportiva e veloce”.

Nell’attuale edizione di PS 6-2016 è documentato che l‘SR2 pone gli standard in riferimento a quasi tutti gli aspetti. Il casco supersportivo SCHUBERTH è stato riconosciuto, grazie alle sue caratteristiche di assoluto antiappannamento, con il numero di punti più alto possibile e nelle categorie ammortizzazione dei colpi e sviluppo del rumore ha perso il massimo solo per un unico punto. Anche nella valutazione di aerodinamica, aereazione, campo visivo, peso, forma/vestibilità nonché equipaggiamento/elaborazione, l’SR2 è stato in prima fila. Nel complesso, dopo estesi test effettuati in laboratorio e sul circuito, esso è stato valutato dalla redazione di PS con il voto „ottimo“ e, con un totale di 130 su 150 punti possibili, è stato dichiarato il vincitore del test.

Jan-Christian Becker, l‘amministratore delegato del gruppo SCHUBERTH, è soddisfatto del nuovo risultato al top: „Le vittorie nei test confermano che SCHUBERTH è sempre pronto per una vittoria nei test. Questo non vale soltanto per le nostre novità attuali come l‘SR2 e per il casco d’avventura E1, perché SCHUBERTH ha in programma per ogni tipo di motociclista un potenziale vincitore di test.“