Mobility Program

Mobility Program
 

Rapida sostituzione del casco a prezzo fagevolato in caso di incidente

SRC-System™ C3 Pro

SRC-System™ C3 Pro
 

Subito, tutte le informazioni

Piloti di spicco

Piloti di spicco
 

L'unico casco integrale con flip-up - utilizzato in tutto il mondo.

C3 Pro

Piloti di spicco

 

Theo M. Schlaghecken (D)

Corporate Consultant / Coach

 
 

Informazioni sul pilota

Nome

Theo M. Schlaghecken

Residenza

Kleve am Niederrhein, NRW

Anno di nascita

1967

Professione

Corporate Consultant / Coach

Motocicli

BMW F 650 GS Dakar, BMW K 1200 S

Percorso preferito

Tutte le strade dei valichi delle Dolomiti

Fase più esigente

Fuori strada con un F650 con un carico da 300 kg sulle montagne Hajar Mountains in Oman

Indossa un casco Schuberth dal

2007

Homepage

www.world-tourer.de

 
 

Informazioni sul pilota

Cosa ti ha fatto cominciare a praticare il tuo hobby per la moto?

Ho superato il mio esame per la patente a 18 anni. A 20 anni mi sono perdutamente innamorato del design della Suzuki VX 800. Nel frattempo, avendo messo abbastanza da parte a 21 anni ho realizzato il mio sogno. Guidare una moto è rimasta la mia passione da quel giorno, una passione che devo ringraziare per l'avvenutra più grande della mia vita fino a oggi: scoprire il mondo su una moto.

Quando hai sviluppato la tua passione per la scoperta del mondo in moto?

Fino al 2007 non ero andato oltre l'Italia con la mia moto. Poi ho visto per caso un report di Joachim von Loeben in una rivista di moto. Scriveva del suo viaggio da Colonia a Città del Capo. Le foto di questi mondi così diversi oltre l'Europa, la diversità delle esperienze e la curiosità per le cose straniere catturarono la mia immaginazione durante la lettura. Mandai un'email a Joachim, ci incontrammo e allora decidemmo di organizzare un viaggio insieme in giro per il mondo.

Qual è stato il momento più emozionante o difficile durante le tue tante spedizioni?

Che domanda difficile! Ci sono stati troppi momenti incredibili durante il viaggio. Il caldo insostenibile, 50°C, durante il viaggio nel deserto dell'Arabia Saudita, il caos del traffico per le strade dell'India e del Pakistan, un incidente in Nepal senza gravi conseguenze, la fuga dai banditi nell'El Salvador, le migliaia di incontri con persone di tutte le culture e nazioni... tutto ciò mi ha emozionato, mi ha dato qualcosa, mi ha cambiato e mi dà offi una sensazione nuova del mondo e di chi ci vive (www.world-tourer.de).

Quanto tempo ci è voluto per preparare questo viaggio che è durato più di due anni? Dove possono trovare informzioni le persone che sono interessate a questa esperienza?

Ho incontrato centauri che hanno impiegato tre anni per preparare il loro viaggio in giro per il mondo fino all'ultimo dettaglio per ogni giorno del viaggio, tutto pianificato nei minimi dettagli. Ma secondo me meno pianifichi un viaggio e più lo stesso diventa di valore ed è più semplice per te lasciarlo accadere. Non significa partire impreparati né essere imprudenti. Una buona preparazione di un viaggio che durerà diversi mesi richiede due o tre mesi. Solo per presentare i documenti per i visti, comprare l'attrezzatura, lasciare o fittare un appartamento... ci vuole tempo.

Molte importanti informazioni su come fare tutto ciò sono disponibili sul sito web www.horizonsunlimited.com e su www.berndtesch.de.

Quali sono secondo te, le caratteristiche che rendono un casco buono per i tuoi viaggi spesso lunghi in zone con climi diversi?

Il casco deve essere affidabile, soprattutto un casco flip-up. Se una mentoniera non si chiude più o la visiera non si chiude più correttamente, quando sei in Pakistan, Nepal, Nicaragua ecc., puoi stare certo che non troverai nessun pezzo di ricambio. Spesso ci vogliono settimane prima che un nuovo casco dalla Germania arrivi per posta in quei paesi. Non risparmierei mai su un casco e mi assicuro sempre una buona qualità e una buona comodità. Dopo tutto, lo indosso per così tante ore ogni giorno... :-)

Quale modello Schuberth hai utilizzato nel tuo ultimo viaggio?

Per il mio viaggio più lungo in 51 paesi di 100.000 km ho indossato un casco C2 silver. Oggi indosso un C3 che integra un sistema SRC così posso parlare con la mia fidanzata dietro di me o ascoltare la radio.




 
 

Percorso

Map
 
 
 
 
NORTH AMERICA
AFRICA & OCEANIA