La leggenda Michael Schumacher

La leggenda Michael Schumacher
 

Dalle quattro alle due ruote - e poi di nuovo alle quattro.

Piloti di spicco

Piloti di spicco
 

5 piloti, 5 team, più di 60 vittorie.

Partnership

Partnership
 

La Scuderia Ferrari e MERCEDES AMG PETRONAS si affidano alla Schuberth.

mo lì... dal 2001 fianco a fianco in 162 Grand Prix, 46 vittorie e 4 titoli di campione del mondo.

 
 
 

Grazie Michael!

308 Grand Prix, 91 vittorie, 7 titoli di campione del mondo: Michael Schumacher ha lasciato un segno indelebile nella storia della Formula 1 con un grande numero di record. Sin dal 2001, abbiamo accompagnato Michael Schumacher nella sua impareggiabile carriera producendo i nostri caschi.

Anche noi eravamo lì... dal 2001fianco a fianco in 162 Grand Prix, 46 vittorie e 4 titoli di campione del mondo. Dietro le mere cifre si celano momenti entusiasmanti ed emozionanti nonché un team efficace di dipendenti Schuberth in grado di contribuire a tali successi con il proprio lavoro, il proprio impegno e la propria diligenza.

  •  
  •  
  •  

250.000 miglia all'anno

E soprattutto il nostro ingegnere tecnico Sven Krieter, presente ad ogni gara per preparare il casco di Michael. Indipendente dalle condizioni atmosferiche, caldo, freddo, umidità elevata o pioggia torrenziale, Sven si è sempre assicurato che Michael avesse una visione perfetta della situazione. Sven ha percorso quasi 250.000 miglia all'anno per essere sempre dove Michael ne aveva bisogno. Nello stabilimento di Magdeburg, Sven è a capo di un team di quattro ingegneri che costruiscono caschi e personalizzano la sospensione.

Un team di ingegneri esperti, che integrano sempre le ultime scoperte tecnico-scientifiche e i risultati dei test della galleria del vento nello sviluppo dei caschi, garantisce che questi ultimi siano sempre all'avanguardia in termini di sicurezza e confort. I desideri e le richieste di Michael Schumacher sono sempre stati presi in considerazione.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

"Ingegnere addetto allo sviluppo" M. Schumacher

Marcel Lejeune, Amministratore Delegato di Schuberth GmbH, ricorda con gratitudine questa cooperazione di successo: "Michael Schumacher, con la sua immensa competenza tecnica e le sue notevoli capacità analitiche, ha contribuito al costante miglioramento dei nostri caschi da Formula 1. I nostri ingegneri hanno dovuto risolvere complesse difficoltà, ma senza di lui molte innovazioni non avrebbero potuto essere implementate tanto rapidamente. Gli saremo sempre grati per la sua indefessa meticolosità."

Lo sviluppo congiunto dei caschi dal 2001 rappresenta un benchmark in termini di sicurezza nella Formula 1. Alcuni importanti successi nell'ambito della sicurezza, dell'aerodinamica e del confort sono il risultato delle idee di Michael. Non da ultima, la doppia protezione in carbonio suggerita da Michael per la sezione frontale, particolarmente a rischio, ha permesso la creazione di uno dei caschi più sicuri al mondo. Questa caratteristica di sicurezza ha svolto un ruolo importante nel minimizzare le conseguenze di un incidente subito dal suo ex compagno di squadra e pilota Schuberth Felipe Massa in occasione del Gran Premio di Ungheria nel 2009, quando è stato colpito da una molla di acciaio.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Stampa

Comunicato stampa ufficiale (EN, PDF, 80 kb)

High resolution pictures (ZIP, 9 MB)


Contatti stampa:


Schuberth GmbH
Marc-Thorsten Lenze
Tel: 0049 391 8106 214
Email: lenze(at)schuberth.de

 
 

Michael Schumacher lines up for his 300th Formula 1 race wearing a platinum helmet

The myth of Spa-Francorchamps

Of course it has to be at Spa-Franchorchamps:  record-breaking world champion Michael Schumacher (Mercedes AMG Petronas) will be celebrating the next chapter of his unique Formula 1 career at his favourite track.  The 43-year-old will be driving in his 300th top-class race at the Belgian Grand Prix. This makes him the most experienced driver in the whole field.

We have decided to mark the occasion by giving him a very special gift. The SF1 completely platinum plated!

  •  
  •  
  •  

Valuable, rare and extremely tough

"We've spent a long time thinking about how we can commemorate such a special anniversary by giving Michael something he'll really enjoy, while at the same time letting him know how much we value his achievements. This is how we came up with the idea of a platinum helmet. Platinum is valuable, rare and extremely tough.  These characteristics also describe Michael Schumacher, and we have always benefited from these attributes during the ten years that we have worked together", said Schuberth CEO Lejeune.

Michael Schumacher thanked Schuberth, saying: "It's fantastic that Schuberth has once again come up with a special helmet design to mark this special day. I'm delighted – it’s a very precious piece of equipment. It marks a real milestone in my career and will have pride of place in my personal collection. Many, many thanks".

The new platinum helmet is shining silver, which contrasts very well with the red of the dragon and the Chinese writing that are typical Schumacher design elements. Schuberth will produce a limited edition of 20 replicas and 1000 pieces of 1:2 models of the platinum helmet available for fans in the Schuberth online shop: shop.schuberth.com.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Schuberth once before designed a special helmet for Michael Schumacher. This was exactly one year ago, again at Spa-Francorchamps, when the seven-time world champion proudly celebrated "20 years in Formula 1" and wore a gold-plated helmet. But platinum is 30 times more rare than gold, a fact which shows the importance that Schuberth attaches to this particular Schumacher anniversary.

The Spa racetrack in the Ardennes has an almost mystical significance for Schumacher because this is where he took part in his very first Grand Prix in 1991. It was also here that he won his first Formula 1 race; here where he won his seventh World Championship (2004) and where he delivered his finest performance in 1995, when he started 16th on the grid but still crossed the line in first place.,


Press:

Official press release and high resolution pictures
(ZIP, 27MB)



Press Contact:


Schuberth GmbH
Marc-Thorsten Lenze
Phone: 0049 391 8106 214
Email: lenze(at)schuberth.de

 
 

La dedica al 20° anniversario del debutto in Formula 1 di Michael Schumacher su un casco commemorativo cromato in oro

"I 20 anni d'oro" di Michael

Il pilota di Formula 1 dai tanti record, Michael Schumacher (Mercedes GP Petronas), festeggerà un altro primato storico al Gran Premio di Spa-Francorchamps: Vent'anni dopo il suo debutto nella prima categoria di questo sport, il quarantaduenne gareggia ancora - une dimostrazione senza precedenti di longevità. La sua stella cominciò la sua ascesa il 25 agosto 1991. Il 28 agosto 2011 brillerà d'oro.

Gli daremo un casco davvero speciale per il suo ventesimo anniversario "d'oro", un casco appositamente disegnato e realizzato per questo evento per ricordare il giorno in grande stile - con una cromatura d'oro 21 carati.

"Sono davvero lusingato che la Schuberth mi abbia dedicato questo tipo di casco. La cromatura in oro come omaggio al mio debutto in Formula 1 vent'anni fa a Spa e gli anni d'oro che ho vissuto da allora - è un'idea grandiosa e un'espressione del forte rapporto che abbiamo da tempo", ha affermato Michael Schumacher.

  •  
  •  
  •  

Il casco dorato di Michael

Marcel Lejeune, CEO della Schuberth, ha dichiarato quanto segue sul casco commemorativo d'oro: "Con il casco abbiamo voluto esprimere a Michael il nostro grande rispetto per i suoi successi". Se c'è un pilota al mondo che merita un casco dorato, è Michael Schumacher". Schumacher detiene quasi tutti i record nella categoria top del suo sport. Con 91 Gran Premi vinti, è di sicuro il pilota di maggior successo della storia. Il casco è anche un grazie di Schuberth per il saldo rapporto che abbiamo. Ha portato alla creazione di uno dei caschi più sicuri al mondo.

Schuberth realizzerà venti riproduzioni dei caschi dorati in scala 01:01 - uno per ogni anno di Schumacher in F1. Saranno disponibili anche altre riproduzioni verniciate d'oro. le riproduzioni possono essere ordinate dallo shop online Schubert sul sito www.shop.schuberth.com.

Il casco da corsa originale e le riproduzioni sono stati disegnati e dipinti dal designer Jens Munser di Michael´. Abbiamo seguito il processo di produzione con una telecamera e realizzato un “Making of”:

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Una delle 20 riproduzioni cromate d'oro insieme con un certificato di autenticità firmato da Michael Schumacher saranno donati dalla Schuberth alla campagna FIA "Action for Road Safety". La campagna intende raggiungere una riduzione importante nel numero di vittime della strada in tutto il mondo entro il 2020. Tutto passa per delle migliori misure di prevenzione degli incidenti nei paesi avanzati ed emergenti, dove si verifica il 90% degli incidenti stradali mortali del mondo. Michael Schumacher è attivo da anni in nome della fondazione FIA.

Per Michael Schumacher, il Circuito di Spa-Francorchamps è uno dei suoi preferiti. Ha collezionato più ricordi bellissimi qui che altrove. Situato solo un centinaio di chilometri dalla sua città natale di Kerper, il ventiduenne vince un sensazionale settimo posto in Giordania per qualificarsi alla sua prima gara, anche se finì col lasciare la gara prima per un guasto alla frizione. Un anno dopo vinse la F1 in Belgio. E nel 1995 vinse la gara forse più bella della sua carriera, passando dal 16° posto fino ad afferrare la bandiera a scacchi. Ha vinto sei volte in Spa. Gli ultimi 20 anni nella Formula 1 sono stati davvero gli "Anni d'oro" per Michael Schumacher.


Stampa:


- Comunicato stampa ufficiale (PDF)
- Foto ad alta risoluzione (Zip, 41 MB)
- Video (HD, Zip, 3,9 GB)
- Video (SD, Zip, 1,5 GB)


Contatti:


Schuberth GmbH
Marc-Thorsten Lenze
Tel: 0049 391 8106 214
Email: lenze(at)schuberth.de

 
 

La Schuberth, Schumacher e la Formula 1

La Leggenda Michael Schumacher - fino al 2006

Michael Schumacher si affida ai caschi Schuberth dal 2001. Su questo aspetto, suo fratello Ralf lo ha preceduto, essendo passato ai caschi Schuberth prima di Michael. Ralf è rimasto così impressionato dalla tecnologia Schuberth da indurre Michael a provarne i caschi. Dopo un numero limitato di prove, anche Michael Schumacher ha optato per i caschi Schuberth.

Sin dall'inizio, il rapporto tra Michael Schumacher e la Schuberth non è stato un semplice rapporto tra cliente e produttore; la sua specializzata conoscenza del settore e le sue dettagliate richieste di modifiche hanno contribuito ad apportare al casco continui miglioramenti. In sostanza, la collaborazione si è spinta al punto che Michael Schumacher ha fornito importanti idee per lo sviluppo dei caschi flip-up della Schuberth. Schumacher ha disegnato il "suo" casco flip-up ideale su un tovagliolo durante una cena. Questo disegno ha rappresentato la base per lo sviluppo del recente modello C3. Il risultato si è concretizzato nel casco flip-up più piccolo, più leggero e più silenzioso esistente al mondo. . Per Michael Schumacher non c'è niente di strano in tutto ciò: "Io per primo mi metto alla guida di una moto solo in condizioni di massima sicurezza. Ho quindi aiutato la Schuberth a sviluppare caschi per motocicli progettati in modo da essere più sicuri e performanti: in questo modo, ogni motociclista può beneficiare dei vantaggi che li caratterizzano".

  •  
  •  
  •  

La Leggenda Michael Schumacher - dal 2006 al 2009

Il 10 settembre 2006 a Monza Schumi ha annunciato di ritirarsi dalla Formula 1 dopo oltre 30 anni di partecipazione attiva a questo sport. Il casco con il quale guidò il suo ultimo gran premio di Formula 1 e che venne appositamente realizzato per quello scopo era qualcosa di veramente speciale. Tutti gli elementi che non brillavano del rosso Ferrari erano lamine d'oro: sette stelle a ricordare i sette titoli di campione del mondo, i 91 Gran Premi vinti scritti in un cerchio ed infine i simboli portafortuna di Schumacher - il dragone stilizzato e delle scritte in caratteri cinesi. Questi rappresentavano i nomi di sua moglie e dei suoi figli.

Ma la partnership è proseguita anche dopo la sua uscita dalla Formula 1. Per la seconda carriera di Schumacher nella disciplina motociclistica gli ingegneri della Schuberth hanno creato un casco speciale fatto a mano in fibre di carbonio. Il casco high-tech Schuberth RACE pesa appena 900 grammi, molto meno di un casco da Formula 1, e presenta un campo visivo estremamente ampio. Gli ingegneri della Schuberth, insieme a Michael Schumacher, hanno lavorato giorno e notte per sviluppare e costruire un primo prototipo in poche settimane. Anche il design è stata un'idea di questo grande motociclista convertito: nero e brillante su uno sfondo nero opaco.

  •  
  •  
  •  

La Leggenda Michael Schumacher - dal 2010

Dopo aver scelto di allontanarsi dalla Formula 1 nel 2006, nessuno avrebbe mai potuto prevedere che il campione decidesse di rientrare. Si era parlato di un suo rientro in sostituzione di Felipe Massa, suo collega di team per molti anni, dopo l'incidente avvenuto durante il Gran Premio di Ungheria il 25 luglio 2009, ma poiché non si era completamente ripreso da una ferita riportata a seguito di un incidente in moto, non si sentiva ancora pronto per sopportare lo stress estremo che comportano le gare di Formula 1. Ma tutti i fan della Formula 1 speravano a quel punto in un suo rientro -che venne di fatto annunciato dallo stesso Michael Schumacher a Natale del 2009. Il tanto atteso giorno è stato il 1 febbraio 2010: Michael Schumacher ha iniziato a guidare una vettura del team Mercedes GP Petronas alle prime prove ufficiali di Valencia.

Circa la sua partnership con la Schuberth, il campione del mondo Michael Schumacher ha dichiarato: "Ovviamente, questa partnership continuerà anche in ragione del mio rientro in Formula 1. Durante i tanti anni di solida collaborazione con gli ingegneri della Schuberth siamo sempre stati in grado di ottenere continui miglioramenti nei caschi realizzati per la Formula 1. I miei suggerimenti e i miei desideri sono stati sempre presi seriamente in considerazione e messi in pratica. Non esagero se dico che ad oggi, in termini di sicurezza e di vestibilità, la Schuberth è il produttore in grado di offrire i caschi migliori per gli sport motoristici."

 
 
 
 
NORTH AMERICA
AFRICA & OCEANIA